Tomàs Hirsch, storico esponente umanista appena eletto deputato in Cile con il Frente Amplio, racconterà l’esperienza di un successo elettorale frutto di anni di lavoro per costruire una convergenza tra forze politiche e movimenti sociali. Il Frente Amplio ha ottenuto 20 deputati, 1 senatore e 21 consiglieri regionali e la sua candidata presidente Beatriz Sánchez ha superato il 20% dei voti.

Tomàs Hirsch dialogherà con il giornalista Daniele Biella, che modererà l’incontro e con Vittorio Agnoletto di Costituzione Benicomuni e Anita Sonego della Casa delle Donne di Milano.

In un momento oscuro come questo, in cui le forze più reazionarie e razziste guadagnano terreno, è più urgente che mai “fare rete” tra  società civile e forze politiche progressiste e trovare forme di appoggio reciproco, sia a livello nazionale che internazionale. E in questo senso l’esperienza cilena può essere d’aiuto e ispirazione.

Mercoledì 31 gennaio 2018 ore 21 presso la Casa della Cultura di Milano, Via Borgogna 3

Il Partito Umanista di Milano , come tutti gli anni, aderisce al Pride ed invita tutti a partecipare.

Il 24 giugno ci troviamo in piazza Duca d'Aosta,8 alle 14.30 (davanti a Spontini)


Iniziamo a sfilare alle 15.30 per arrivare poi in Porta Venezia

Nel corteo noi del Partito Umanista e tutto gli amici ci metteremo vicino alla rete "Nessuna persona è illegale”.

 

Di seguito l'appello del Pride:

La sera la festa continua in Pride Square Milano

Ecco perché chiediamo #DirittiSenzaConfine, il documento politico del Milano Pride 2017: http://bit.ly/2sn3D9F
La nostra campagna foto http://www.milanopride.it/site/campagna/

In Porta Venezia ci sarà un palco per lo spettacolo di fine parata, con i discorsi delle varie associazioni, il saluto delle istituzioni e un concerto
Saranno con noi Paola Barale, la madrina del Milano Pride 2017, e Andrea Pinna, che presenterà dal palco. Chiuderà la festa Alexia che canterà “La cura per me“, la canzone ufficiale del Milano Pride 2017, e i suoi più grandi successi.

Come ogni anno le associazioni del coordinamento arcobaleno di Milano e provincia scendono in strada per rivendicare con orgoglio il diritto all'autodeterminazione di ogni individuo senza discriminazione alcuna. Scendiamo in campo contro ogni tipo di violenza omotransfobica, di natura razziale e di genere; scendiamo in piazza per tutelare tutte e tutti coloro che, in Italia e nel resto del mondo, vedono i loro diritti non riconosciuti e limitati.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e sul sito www.milanopride.it per rimanere aggiornati