Stampa
Categoria: Comunicati Stampa

Partito Umanista,  18 febbraio 2013 -

Stracciare il trattato di Maastricht oppure uscire dall'Euro e formare un'Area Economica Mediterranea.
L'Italia non ha altre alternative per evitare il disastro.

Il Partito Umanista, fin dalle Elezioni Europee del 1999 denunciava in Europa:
- un peggioramento delle condizioni di vita dei suoi abitanti in nome della politica monetaria e finanziaria;
- la perdita di democrazia e sovranità degli Stati naziona
li;
- un aumento del malessere nel tessuto sociale, nelle fasce escluse per la diminuzione di diritti e garanzie, a causa delle liberalizzazioni e delle privatizzazioni, della “flessibilità” del lavoro e della competizione globale.

Abbiamo sempre denunciato un'Unione Europea plasmata in fretta e furia sui cardini del trattato di Maastricht e dell'Euro e finanziata attraverso la privatizzazione della sanità, dell'istruzione e dei servizi pubblici essenziali (luce, gas, acqua, telefono, etc.); attraverso il furto e la privatizzazione delle pensioni e dell’assistenza sociale, attraverso l’aumento della disoccupazione.

Leggi tutto...