Stampa
Categoria: Attività
Visite: 1885

Le menzogne del Governo sul Referendum Costituzionale

RIDUZIONE DEI COSTI DELLA POLITICA = risparmiare quattro spiccioli sugli stipendi dei senatori, ma non toccare i veri costi della politica: la scelta di pagare alle banche 100 miliari all’anno di interessi sul debito pubblico

MODERNITÀ = togliere ogni sovranità ai cittadini e sottomettere lo Stato alla dittatura della finanza e delle multinazionali

AFFIDABILITÀ = eseguire gli ordini della UE, degli USA, delle agenzie di rating e dei mercati

GOVERNABILITÀ = ridurre il dibattito democratico in Parlamento e attribuire maggior potere al governo, sostenuto da una minoranza “gonfiata” da un gigantesco premio di maggioranza

VELOCITÀ DELL’ITER PARLAMENTARE = meno riflessione e meno dibattito prima di varare una legge, per eliminare ogni intralcio alla rapida approvazione delle leggi imposte dal mondo finanziario.


Vogliono un’Italia sottomessa
NOI rispondiamo NO

 


Riforma Costituzionale Democrazia a RISCHIO

Perché è una riforma fortemente voluta dal mondo finanziario per indebolire la democrazia e saccheggiare senza ostacoli le nostre ultime risorse.
Non vogliamo una costituzione riscritta dalla finanza!

Perché abolisce il “bicameralismo perfetto” ideato dai Fondatori della Repubblica all’uscita dal ventennio fascista e dalla guerra, per impedire la concentrazione del potere in poche mani.
Il passaggio delle leggi dalla Camera al Senato sono una garanzia di controllo democratico!

Perché non potremo più eleggere i Senatori, che saranno nominati dall'interno dei palazzi del potere. Ai cittadini verrà tolta la possibilità di scegliere i propri rappresentanti al Senato e di esercitare il benché minimo controllo sul loro operato.

Meno libertà di scelta = meno democrazia!

Perché con l’innalzamento del numero di firme da raccogliere, sarà più difficile, se non impossibile, presentare Leggi di Iniziativa Popolare e Referendum, a scapito della partecipazione dei cittadini e della Democrazia Diretta.

Per salvaguardare la partecipazione popolare!

 

Scarica il Volantino

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già impostati.
Per maggiori informazioni sulla Privacy e Cookies Ok