Il Comitato Stop-TTIP Milano  (di cui fa parte anche il Partito Umanista)

vi invita a un
INCONTRO PUBBLICO
SABATO 7 MARZO ORE 15
c/o Camera del Lavoro - Milano
Corso di Porta Vittoria, 43

Monica Di SISTO , Fairwatch, Comitato Nazionale STOP-TTIP
Alfredo SOMOZA , Istituto Cooperazione Economica Internazionale
Ottavio RUBE , Produttore, Cooperativa Agricola Valli Unite
Dott.sa Alessandra ALGOSTINO , Professore associato (Diritto Pubblico comparato) dell’Università degli Studi di Torino
Andrea Di STEFANO , Direttore Rivista Valori
Emilio MOLINARI , Contratto Mondiale sull’Acqua

Conduce e presenta: Christian ELIA, giornalista

Graziano Gorla porterà il saluto della Camera del Lavoro

Domenica 1 Marzo ore 15.00 P.zza del Duomo.

Abbiamo raccolto le storie di Souad e Jorge, migranti che quotidianamente fanno mille sacrifici per vivere una vita degna di essere vissuta. Sono anche le storie di Giovanni e di Anna, non hanno una specifica nazionalità e potrebbero appartenere a chiunque in questi anni in cui si sommano alla crisi, tragedie che attentano ai principi fondamentali alla base delle democrazie moderne .

Il 1^ marzo 2015 a Milano sarà dedicato a queste storie, alle contraddizioni che fanno emergere e alla possibilità che questi racconti di vita rappresentino un momento di incontro e riflessione, che alimentino l'impegno per costruire una società che non discrimina, una società senza razzismo, una società che possa garantire meglio i diritti di tutte e di tutti.
Arcobaleni in marcia, Convergenza delle culture, Arci lesbica, Todo Cambia, Ass.Dimensioni Diverse, Macao, Spazio Mondo Migranti, Coordinamento delle Associazioni Islamiche di Milano e Monza e Brianza, Sisa, Associazione d'amicizia Italia Cuba, Altra Europa Milano e Provincia, PRC-Federazione di Milano, Sel Zona 4, Studio 3R,Consulta Rom e Sinti-MI, Naga, Partito Umanista, Rete Sportelli Senza Permesso.

Per scaricare volantino:


Per promuovere e diffondere l'evento le varie associazioni organizzano dei volantinaggi in diverse zone di milano.


Vieni anche tu a volantinare con noi:
- Mercoledì ore 9.00-11.00 piazzale Martini;
- Giovedi ore 10.00
al mercato di Baggio;
- Giovedì ore 18.00 Piazzale Loreto;
- Venerdì 18.30 Piazzale Lodi;
- Sabato ore 9.00-11.00 Piazzale Corvetto


Per informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.m


Evento fb:

https://www.facebook.com/events/837091276338701

Il Partito Umanista e il "Coordinamento della Sinistra Contro l’Euro" lombardo partecipano alle manifestazioni per sostenere il diritto del popolo greco a rinegoziare il debito e abbandonare le politiche di austerity imposte da Commissione Europea, BCE e FMI

In Grecia, come in Italia e in tutta Europa, la sovranità appartiene al popolo, non alla Troika!

I trattati su cui si basano la costruzione dell’Unione Europea e il funzionamento dell’euro hanno consegnato i popoli europei nelle mani della finanza speculativa, instaurando la dittatura delle Banche.

È ora di rompere questi trattati, recuperare la sovranità politica e monetaria e costruire un’Europa democratica, nella quale mai più i diritti delle persone siano calpestati a vantaggio degli interessi di una minoranza avida e spietata.

Oggi siamo tutti greci!

Mercoledì 11 febbraio alle 17.30 in piazza Cordusio a Milano

Presidio a sostegno del governo e del popolo greco

Come Partito Umanista di Milano siamo oggi alle ore 15.30 in Piazza del Duomo per stare insieme per fede ed amore per l'umanità.

La strage di Parigi ci ha lasciati addolorati, sgomenti, arrabbiati. Tutti sentiamo il bisogno di reagire. Ricordiamo quello che il premier norvegese Stoltenberg disse dopo la strage di Utoya del 2011: “Reagiremo con più democrazia, più apertura e più diritti”.
Non vogliamo cedere alla paura e all’odio. Rifiutiamo la logica di chi divide il mondo in base alla religione, al colore della pelle, alla nazionalità. Rifiutiamo la logica di chi specula sulla morte per i propri interessi, alimentando una spirale di odio e violenza.

È il momento di stare insieme, di far sentire la voce di tutti quelli, e sono tanti, che di fronte alla morte e alla violenza rispondono con il dialogo, la solidarietà e la pratica dei diritti. Tutti quelli che non fanno distinzione tra le vittime di Utoya e Peshawar, di Baqa, di Baghdad, e Parigi, nel Mediterraneo e a New York. Tutti quelli che credono che diritti, democrazia e libertà siano l’unico antidoto alla guerra, alla violenza e al terrore. Dove l’odio divide, i diritti possono unire.
Vi aspettiamo, sabato 10 gennaio, alle 15,30 in piazza del Duomo.

Per adesioni:

https://www.facebook.com/events/1572214932991213/

 

Il Partito Umanista di Milano ha aderito alla giornata "Giornata d'Azione Globale per i Diritti dei Migranti, Rifugiati e Sfollati" del

18 Dicembre 2014 e vi invita tutti all'evento dalle 17 alle 19.30 in Largo La Foppa.

 

18 Dicembre 2014 - Giornata d'Azione Globale per i Diritti dei Migranti, Rifugiati e Sfollati

 

Testo originale dell'appello:

"PERSONE E NON NUMERI"

Racconti, esibizioni teatrali e musica sui viaggi della speranza

Giovedì 18 dicembre dalle 17.00 alle 19.30 in Largo La Foppa (MM2 Moscova) - Milano


La Carovana delle Culture partecipa alla mobilitazione internazionale del 18 Dicembre “Giornata Internazionale del Migrante” proclamata dalle Nazioni Unite.

Nella giornata dedicata ai migranti, nella quale spesso la retorica si spreca con vuote commemorazioni, vogliamo lanciare spunti di riflessione sull’identità, la storia e le motivazioni che hanno spinto migliaia di persone ad attraversare il mare per raggiungere l’Europa.

Cosa sappiamo di queste persone?

Cosa sappiamo delle loro vite, delle loro storie?

Cosa sappiamo delle situazioni dalle quali fuggono fatte da guerre, persecuzioni, nonché da fame e carestie?