Tomàs Hirsch, storico esponente umanista appena eletto deputato in Cile con il Frente Amplio, racconterà l’esperienza di un successo elettorale frutto di anni di lavoro per costruire una convergenza tra forze politiche e movimenti sociali. Il Frente Amplio ha ottenuto 20 deputati, 1 senatore e 21 consiglieri regionali e la sua candidata presidente Beatriz Sánchez ha superato il 20% dei voti.

Tomàs Hirsch dialogherà con il giornalista Daniele Biella, che modererà l’incontro e con Vittorio Agnoletto di Costituzione Benicomuni e Anita Sonego della Casa delle Donne di Milano.

In un momento oscuro come questo, in cui le forze più reazionarie e razziste guadagnano terreno, è più urgente che mai “fare rete” tra  società civile e forze politiche progressiste e trovare forme di appoggio reciproco, sia a livello nazionale che internazionale. E in questo senso l’esperienza cilena può essere d’aiuto e ispirazione.

Mercoledì 31 gennaio 2018 ore 21 presso la Casa della Cultura di Milano, Via Borgogna 3